La rivista Arya, edita per la prima volta in Crevalcore nel Marzo 2010, è l’organo ufficiale degli Esploratori Hesperiani ed è assolutamente autoprodotta ed autofinanziata dai membri e dagli amici del Sodalizio, ed è rivolta a tutti, sodali, membri o semplici interessati che vogliano approfondire le nostre attività e l’approccio romano-italico al Sacro in forma semplice e chiara. E’ possibile sottoscrivere un abbonamento col quale si avrà diritto a ricevere almeno quattro copie all’anno della pubblicazione comunicandoci un indirizzo a cui spedire le copie. Il suo valore è quello di un’offerta libera agli Esploratori Hesperiani, ricordandosi che spese di stampa, di spedizione e per il materiale, costano alla cassa centrale poco meno di 5 euro per copia; come già detto nel primo numero non vi è alcun guadagno da parte dei curatori della rivista: le offerte sono raccolte in una piccola cassa ed utilizzate unicamente per offerte alle Divinità, materiale rituale, escursioni sacrali, per la stampa del numero successivo di Arya. Ciò che ci preme non è guadagnare, ma diffondere ciò che sentiamo! Assieme al presente blog, Arya avrà ancor di più carattere di “gazzetta ufficiale” del Sodalizio; è nostro interesse utilizzare gli strumenti di Internet per comunicare tra Noi in tempo reale nelle più disparate zone di Hesperia ed Europa, ma non vogliamo assolutamente che la tela della rete imprigioni o disperda i nostri documenti, le nostre riflessioni, il nostro mondo, la nostra amicizia; per questo motivo, con tutti i problemi annessi di arcaismo e di comunicazione non in tempo reale, preferiamo affidare ciò che vogliamo rimanga scritto e tangibile alla per noi non desueata carta stampata.

TUTTI I SODALI SONO TENUTI A LEGGERLA E DIFFONDERLA, vale a dire che l’unica richiesta formale che facciamo a chi entra a far parte a tutti gli effetti del nostro gruppo amicale è di sostenere Arya (e con essa, di conseguenza, ogni nostra attivitò) e di affidarsi ad essa per capire il senso e lo spirito delle nostre attività.

————————————————————————————————-

 

Per sottoscrivere l’abbonamento ad Arya contattare: ambronesitalia@libero.it