fig02_150

Nei giorni 3, 4 e 5 del Gennaio 2013 e.v. il Sodalizio ha celebrato l’antica e importante, ma poco conosciuta, festività dei Compitalia. Queste feste erano dedicate ai Lares Viales, ovvero quei Lari a cui è preposta la tutela dei campi e delle strade, a cui erano dedicati cippi votivi ed edicole presso gli incroci, da qui anche la dicitura “Lari dei Crocicchi”. E’ da sottolineare come la presenza pervicace di edicole e cippi di preghiera cristiani presso i moderni incroci nelle strade di campagna risponda ad una precisa esigenza di sovrapposizione con quello che era l’antico culto di Lares Viales. Negli scorso giorni, onori a Loro sono stati tributati nelle campagne emiliane, dai piedi dei monti fino alle basse paludose, nelle pianure lombarde e piemontesi e sui monti del Trentino. Il nostro Sodalizio è particolarmente affezionate a questa festività, agreste ma allo stesso tempo importante e strettamente connessa a significati patriottici, sia in epoca romana sia oggi. Oltre ai Lares Viales, onorati con offerte di latte, aglio e fiori, abbiamo tributato sacrifici d’incenso anche alla lunare Signora dei Crocicchi, ed ai numerosi genii locali che popolano le nostre campagne. Si è trattato di una celebrazione breve ma intensa; auguriamo a tutti coloro che ci seguono di ristabilire legami sempre più intensi con i propri Lari, sia domestici sia Viali, e consigliamo di visitare, quando sia possibile, le campagne, gli incroci, i campi, e di tributare qualche piccola offerta a questi Lari, si può fare in ogni momento dell’anno, è un atto di Pietas genuino ed in linea con le nostre Tradizioni. Auguri a tutti!

Ambrones!!

Annunci